A due anni, dall’entrata in vigore del Trattato di Lisbona la Commissione europea ha pubblicato la seconda relazione (Relazione 2011 della Commissione europea sull’applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea del 16 aprile 2012, COM(2012) 169 final) sull’applicazione dei diritti fondamentali sanciti dalla Carta.

La relazione che evidenzia come il rispetto dei diritti fondamentali sia sempre più integrato nel processo di elaborazione delle politiche dell’UE, passa in rassegna i progressi compiuti per garantire l’effettiva attuazione della Carta e ne mette in rilievo gli sviluppi più importanti nel corso del 2011. L’allegato (I) alla relazione presenta informazioni dettagliate sull’applicazione della Carta da parte di tutte le istituzioni dell’UE e degli Stati membri e illustra i problemi concreti con cui si scontrano i singoli cittadini. L’allegato (II), invece, si sofferma sui progressi compiuti nell’attuazione della Strategia per la parità tra donne e uomini (2010-2015).

Allegato PDF.