rivista-di-diritto-agrario ISGI-DAIC

La Rivista di Diritto Agrario – Agricoltura – Alimentazione – Ambiente  – era organo dell’Istituto di Diritto Agrario Internazionale e Comparato (IDAIC) e ora della Sezione di Diritto agrario internazionale e comparato dell’ISGI-CNR.

Fu fondata nel 1922 da Gian Gastone Bolla e ha avuto, negli anni, come condirettori Enrico Bassanelli (dell’Università di Bologna) ed Enrico Romagnoli (dell’Università di Roma – La Sapienza), che sono stati Presidenti dell’Istituto.

Pubblicata ininterrottamente dal 1922, è stata edita dalla Casa Editrice A. Giuffrè fino al 2015. A partire dal 2016, la Rivista di Diritto Agrario è stampata e distribuita dalla Editoriale Scientifica srl.

La Rivista è trimestrale e ogni fascicolo è diviso in due parti: la Parte I “Dottrina”, contiene articoli, anche di autori stranieri, che approfondiscono sotto il profilo giuridico le questioni più attuali per il mondo dell’agricoltura (Studi di carattere scientifico – Ricerche e documentazioni – Didattica – Miscellanea – Legislazione italiana – Osservatorio europeo ed Internazionale – Recensioni e segnalazioni). La Parte II “Giurisprudenza” contiene note alle sentenze della Corte di Giustizia dell’Unione Europea e delle giurisdizioni ordinaria ed amministrativa italiane.

Vai alla pagina Rivista di diritto agrario

 

 

Prezzo degli abbonamenti:

  • € 105,00 per l’interno
  • € 157,00 per l’estero;
  • € 80,00 on-line
  • € 160,00 cartaceo e on-line
  • singolo fascicolo viene inviato al costo di € 25,00
  • singolo articolo on-line € 5,00