[:it]Ricercatore, III livello, tempo indeterminato, presso l’Istituto di studi giuridici internazionali (ISGI-CNR). In qualità di Ricercatore svolge attività di ricerca nel campo del diritto internazionale e del diritto dell’Unione Europea, con particolare riferimento alla tutela internazionale dei diritti umani, al diritto penale internazionale e al diritto internazionale dell’ambiente. E’ ‘correspondent’ dello “Yearbook of International Humanitarian Law” (T.M.C. Asser Institute, The Hague).
Il dr. Andrea Crescenzi ha conseguito il Dottorato di ricerca in “Ordine internazionale e diritti umani” presso l’Università Sapienza di Roma, con una tesi su “L’accesso e l’equa condivisione dei benefici derivanti dallo sfruttamento delle risorse genetiche”. È risultato vincitore del Premio “Riccardo Monaco” indetto dalla Società Italiana di Diritto Internazionale e di Diritto dell’Unione Europea (SIDI) per la miglior tesi di dottorato relativa agli aspetti giuridici delle organizzazioni internazionali discussa nel corso del 2010.
È titolare dell’insegnamento di Diritto Ambientale dell’UE (6 CFU), Corso di Laurea Magistrale in “Management per le tecnologie, innovazione e sostenibilità” (LM-77), Facoltà di Economia dell’Università Sapienza di Roma (a.a. 2020-2021).
È Docente presso il Master in Sviluppo Sostenibile, Geopolitica delle risorse e Studi Artici, Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale – SIOI; il Master di II livello in Tutela internazionale dei diritti umani “Maria Rita Saulle”, Dipartimento di Scienze politiche, Università Sapienza di Roma; il Master di II livello in Diritto dell’ambiente, Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università Sapienza di Roma.
È autore di numerosi saggi, commenti, rapporti e altri documenti scientifici e partecipa a conferenze e seminari sui temi precedentemente menzionati.
Download Curriculum Andrea Crescenzi[:en]Andrea Crescenzi, PhD in International Order and Human Rights (Sapienza University of Rome), is a Technologist/Researcher at the Institute for International Legal Studies Studies of the Italian National Research Council (ISGI-CNR), from 2010. Since 2004, as a Research Fellow at the same Institute, he has been carrying out his research activities in international law field, with specific experience in international human rights law (people disabilities, migrants law, international criminal law, international environmental law). He is a ‘Correspondent’ of the Yearbook of International Humanitarian Law (T.M.C. Asser Institute, The Hague).
In the field of migrants law, he has been a member of the National Contact Point (NCP) – European Migration Network (EMN); he has been an assistant to the scientific coordination of Progetto FEI (azione 10) Partecipare per integrarsi; and he has been a Research Fellow in the ISGI Project on “Progetto Migrazioni”, commissioned by the Italian government with a special focus on The Equality and Non-Discrimination of migrants Under International Human Rights Law. He is a Secretary General of Italian Section of Association for the Study of the World Refugee Problem – (AWR)
He has been, also, assistant to the scientific coordination and financial officer of the EU Project “Making the Charter of Fundamental Rights a living instrument” (2012-2014); Grant Holder of the MARSEFENET Project “The Network of Experts on the Legai Aspects of Maritime Safety and Security” (2012-2014).
Andrea Crescenzi is author of several essays, comments, reports and other scientific documents and he gives lectures about those topics at symposium and seminars.
Download Curriculum Andrea Crescenzi[:]