Il lavoro agricolo nella pandemia – webinar – 18 febbraio 2021, streaming sul canale You Tube dell’ISGI.

Il tema del lavoro agricolo presenta una serie di aspetti di indubbio interesse sociale e politico, ma non riceve l’attenzione che dovrebbe.

Eppure i braccianti, tra loro anche molti migranti, che lavorano in
condizioni estremamente disagevoli, ulteriormente aggravate dalla pandemia, meritano considerazione e rispetto.

La realizzazione dei loro diritti, in conformità alle più avanzate normative e dichiarazioni internazionali ed europee in materia, dovrebbe costituire l’obiettivo di tutte le forze che hanno interesse a salvaguardare ed estendere i principi dello Stato di diritto, e in particolare quello di eguaglianza formale e sostanziale racchiuso dall’art. 3 della Costituzione repubblicana.

L’Istituto di studi giuridici internazionali (ISGI) del CNR , in collaborazione coll’Istituto di studi sui sistemi regionali, federali e delle autonomie “Massimo Severo Giannini” (ISSIRFA) del CNR, ha recentemente presentato un progetto proprio sul lavoro agricolo nella pandemia.

Streaming dell’evento: https://youtu.be/GayexvWcONE

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE: https://bit.ly/3pmLiDU

Clelia Losavio, Giuliana Strambi, Quale sostenibilità sociale nella politica agricola comune?
Jean-René Bilongo, L’organizzazione dei lavoratori agricoli e il ruolo dei sindacati
Marco Omizzolo, La lotta al caporalato e per i diritti dei braccianti
Gemma Andreone, La responsabilità sociale d’impresa in campo agricolo