Svolto in collaborazione con l’associazione ANFFAS Onlus, Associazione Nazionale Famiglie di Persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, il Progetto CAPACITY è diretto a dare effettiva attuazione all’art. 12 (“Uguale riconoscimento davanti alla legge”) della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (CRPD).  In tale prospettiva, lo studio dell’ISGI analizza la portata normativa dell’art. 12 della CRPD e della prassi del Comitato di controllo della Convenzione in materia, per poi concentrarsi sull’esame dei sistemi di protezione giuridica delle persone con disabilità (interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno) previsti nell’ordinamento giuridico italiano, al fine di valutarne la conformità alla Convenzione, individuarne i punti critici e raccomandare le misure idonee a rendere conforme il nostro ordinamento alla CRPD e alle indicazioni del Comitato contenute nelle Osservazioni conclusive sull’Italia e nel Commento generale n. 1 del 2014.

Parole chiave: persone con disabilità intellettiva, capacità giuridica, capacità di agire, interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno.