La pagina è in aggiornamento…

 

  • La Prassi italiana di Diritto Internazionale

    Grazie a questa ricerca, svolta in cooperazione con il Ministero degli Esteri, l’Italia, accogliendo le raccomandazioni delle Nazioni Unite e del Consiglio d’Europa, ha predisposto una raccolta della sua pratica di diritto internazionale a partire dal 1861.

  • La Convenzione dell’ONU sui diritti delle persone con disabilità. Nel 2008, l’ISGI ha svolto la ricerca “La Convenzione delle Nazioni Unite del 2007 sui diritti delle persone con disabilità; modalità di recepimento, attuazione a livello nazionale e regionale, strumenti di monitoraggio”

 

  • LIFP. L’Istituto collabora con il Ministero degli Affari esteri nell’ambito del Legal and Institutional Framework Project (LIFP), rientrante nella seconda fase del Programma di Cooperazione Ambientale Italo-Egiziana (EIECP/II).

 

  • Corte penale internazionale: la cooperazione con gli Stati e con l’ONU. Con questo progetto l’ISGI ha contribuito ad approfondire alcuni aspetti giuridici e istituzionali del funzionamento della Corte penale internazionale, alla luce della prassi iniziale di applicazione dello Statuto.

 

  • Supporting Youth at Risk ToT (Training of Trainers) capacity building project. Progetto di capacity-building, finanziato da UNDP e svolto congiuntamente con l’Organizzazione non governativa Terre Solidali (TS) 2011.

 

  • Institutional capacity building training in Somalia. Attività di ricerca e di formazione in supporto ad attività di capacity building della PA in Somalia (2007-2010).

 

  • Disciplina, salvaguardia e tutela giuridica delle aree protette della Camapania: un attrattore per la promozione e lo sviluppo del territorio. L’attrattore turistico identificato con l’attività di pesca turismo nell’area marina protetta di prossima istituzione Regno di Nettuno. Organizzato dall’Istituto di Ricerca sulle Attività Terziarie IRAT-CNR, Istituto di Studi Giuridici Internazionali ISGI-CNR, Istituto Cooperativo di Ricerca –ICR (2008)

 

  • PEOPLES – New Peoples relations in Eastern Mediterranean – Programma INTERREG – ARCHIMED. Progetto di ricerca in materia di integrazione dei migranti finanziato dalla regione Campania e dall’Unione Europea (2007-2008)

 

  • La Carta dei Diritti Fondamentali – CFREU Project. The project, ‘Making the Charter of Fundamental Rights of the European Union a living instrument’ rolled out a wide range of activities that aimed at clarifying the CFR’s relevance at the national level and for EU legislation, and at developing methodologies for how to transfer the content of the Charter and knowledge about its concrete implications to those who should apply its provisions in practise, and as such making it a “living instrument” ISGIBIM

 

 

  • Svalbard Integrated Arctic Earth Observing System – SIOS Project.

 

  • MARSAFENET the “NETwork of experts on the legal aspects of MARitime SAFEty and security”. Il Network internazionale di esperti Marsafenet è stato costituito nell’ambito di un’azione COST dell’Unione europea. Il Progetto si occupa, in un’ottica intersettoriale e interdisciplinare, dei numerosi ed interconnessi aspetti giuridici della sicurezza marittima, intesa sia come safety che come security. Il diritto internazionale del mare è uno dei settori che da sempre maggiormente incide sull’evoluzione e lo sviluppo del diritto internazionale, avendo ad oggetto la regolamentazione e la gestione di ampi spazi del pianeta, molti dei quali non sottoposti alla sovranità di alcuno Stato. Open publications  – Website

 

  • La formazione del diritto internazionale: il contributo dell’Italia.

 

  • I diritti fondamentali come fattori problematici dei processi di sviluppo e di integrazione degli ordinamenti giuridici.

 

 

  • Big Foot Project. Il Progetto Big Foot ha come obiettivo quello di rafforzare il legame tra sviluppo e tradizioni e favorire la trasmissione delle conoscenze delle popolazioni indigene e delle comunità montane attraverso l’intergenerational learning. Il Progetto si propone, pertanto, di prevenire e superare la marginalizzazione delle aree rurali e l’invecchiamento della popolazione attraverso la valorizzazione dei saperi, delle tradizioni e del patrimonio culturale locale mediante l’utilizzo delle moderne tecnologie e lo scambio di best practices.

 

  • Migrazioni e Diritto Internazionale.

 

  • Trattati Internazionali e Diritto Interno: le dinamiche di attuazione.

 

  • Bioetica, etica della ricerca e diritto.

 

  • La tutela dei diritti umani in mare.

 

  • America Latina: diritto, sistema, pluralismo giuridico.

 

  • Riconoscimento e individuazione del sistema giuridico latinoamericano e sue implicazioni.