Il 25 giugno 2012 il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato un quadro strategico in materia di diritti umani e di democrazia ed un piano d’azione per la sua attuazione. Per la prima volta, dunque, l’Unione europea ha definito un quadro strategico unificato in tale materia corredandolo di un vasto piano d’azione per la sua attuazione. Il quadro strategico stabilisce principi, obiettivi e priorità che sono tutti finalizzati a dare maggiore efficacia e coerenza all’insieme della politica dell’UE nei prossimi dieci anni e forniscono una base condivisa per un sforzo realmente collettivo cui partecipano sia gli Stati membri che le istituzioni dell’UE. Il quadro strategico sancisce altresì l’impegno verso la realizzazione di un autentico partenariato con la società civile ed è concepito in modo da essere quanto più possibile di facile lettura, per renderlo accessibile a tutti i cittadini.

Per maggiori informazioni:

EU Strategic Framework and Action Plan on Human Rights and DemocracyPDF